Visita l’Isola d’Elba: consigli per spostarsi in traghetto

L’isola d’Elba è una località perfetta per le vacanze estive, un ambiente naturale caratterizzato non solo da spiaggia e mare, ma anche da borghi turisti da visitare durante ogni anno. I mesi migliori per scoprire l’Elba sotto il sole e il mare è sicuramente il periodo estivo: luglio e agosto sono infatti i mesi più affollati e ovviamente con prezzi più alti. Se preferisci visitare l’isola e scoprire i suoi scorci più nascosti nei mesi di marzo e aprile la natura regala il meglio di se, grazie a profumi e colori che sono davvero imperdibili.

Anche nei mesi invernali l’Elba è sempre una meta piacevole: potrai visitate uno dei tanti musei minerari o recarti nei luoghi dell’esilio di Napoleone ed entrare in contatto con la cucina tipica del posto.

L’Isola d’Elba, la più grande dell’Arcipelago toscano, fa anche parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago stesso. E’ perfetta per una vacanza con amici, ma anche per un po’ di sano relax in famiglia, lontano dal caos cittadino. La cosa fondamentale per organizzare un viaggio all’Elba è riuscire a progettare per tempo il periodo della tua fuga, poiché sarà il solo modo utile per risparmiare a livello economico.

Il traghetto è la scelta migliore

Prendi subito carta e penna: se vuoi raggiungere l’Isola d’Elba in modo veloce e divertente ti consigliamo di prendere i traghetti piombino elba e imbarcarti consultando sempre le offerte delle 4 compagnie di navigazione. Effettuando una prenotazione online scoprirai il preventivo e i possibili sconti previsti in base al periodo di partenza e ritorno. Ma quali sono le compagnie che assicurano questa tratta? Toremar, Moby Lines, Blu Navy e Corsica-Sardinia Ferries: in ogni occasione troverai delle interessanti proposte non solo sul prezzo del biglietto per singola persona, ma anche per il trasporto di automobili o camper che ti permetteranno poi di spostarti comodamente una volta giunto a destinazione.

Ricorda che viaggiare in macchina o in moto ti permetterà di spingerti ovunque, fino ai luoghi più importanti e belli dell’Isola stessa.

La navigazione verso porti di Portoferraio, Rio Marina o il Cavo ha una durata media che va da 30 minuti fino a un’ora; prima di partire però è fondamentale raggiungere Piombino e da lì troverai sempre traghetti pronti ad effettuare corse pluri-giornaliere.

Questa magica terra riuscirà sicuramente a conquistarti, facendoti assaporare un tipo di esperienza particolare, piena, da vivere completamente: dal centro storico di Portoferraio fino alle ville napoleoniche, per concedersi poi un tuffo in spiaggia a Le Ghiaie o Sansone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *